• Home > Convento di Sant’Antonio

Abbazie, conventi e monasteri


Convento di Sant’Antonio


  • Riti, Tradizioni e Spiritualità
    Ph. Franco Cappellari
    Riti, Tradizioni e Spiritualità

L’ex convento di Sant’Antonio fu edificato nel XV secolo per volontà di Giovanni Antonio Del Balzo Orsini, principe di Taranto, utilizzando colonne e altri elementi architettonici di epoca romana, e un’importante area archeologica poco distante dall’area verde di Villa Peripato.
 
Ospiti del convento sono stati i Padri Osservanti e i Padri Riformati fino al 1957. Questi ultimi hanno modificato l’assetto interno del convento, abbattendo i muri dei due dormitori e delle stanze e creando varie celle.
 
Di particolare interesse è la chiesa, con le cappelle signorili tra cui emerge quella dedicata al Santo di Padova, con una statua del principe ad altezza naturale, colto nell’atto di venerare Gesù e, accanto, Sant’Antonio da Padova.
 
Alcuni ambienti del convento accolgono oggi la sede tarantina della Croce Rossa Italiana e alcuni uffici della Soprintendenza dei Beni Architettonici.
 

Via Viola 12 74100 Taranto +390994525982

Ticket

Gratuito per tutti


Consigliato al turista che viene in Puglia per...

scoprire l'arte, la storia e la cultura
LASCIATI ISPIRARE

INIZIA IL TUO VIAGGIO DA QUI