• Home > Nuovo Teatro Verdi

Teatri storici


Nuovo Teatro Verdi


  • Nuovo Teatro Verdi - ingresso
    Ph. Giuseppe Leone
    Nuovo Teatro Verdi - ingresso
  • Nuovo Teatro Verdi - interno
    Ph. Giuseppe Leone
    Nuovo Teatro Verdi - interno

Per l'imponenza della sua architettura, il Nuovo Teatro Verdi, è immediatamente riconoscibile passeggiando per le vie del centro storico di Brindisi. Un grande bassorilievo in bronzo dell'artista ungherese Amerigo Tot, in un angolo della facciata principale, segna gli ingressi e anticipa la grandiosità degli spazi interni. Attraverso la piastra sospesa del Foyer è possibile ammirare gli scavi sottostanti dell'area archeologica di San Pietro degli Schiavoni, un legame continuo tra la storia della città romana di Brindisium e la nuova stagione culturale inaugurata dall'apertura di questo teatro. Un'opera mastodontica dall'acustica perfetta grazie ai suoi pannelli in ciliegio, il cui cuore è rappresentato dal suo grande palco. Con le sue ragguardevoli dimensioni è uno dei più grandi del Mezzogiorno insieme all'antichissimo San Carlo di Napoli, al Bellini di Catania e al Petruzzelli di Bari. Il suo palcoscenico è uno dei più ampi d'Italia essendo largo 25,50 metri.

  • Un po' di storia

    Nel 1964, durante la demolizione di alcune abitazioni del centro storico di Brindisi messa in atto per far posto al nuovo Palazzo di Giustizia, emersero i resti di un tracciato urbano di epoca romana. Si decise di spostare altrove il Tribunale e di realizzare sull'importante area archeologica un grande teatro sospeso. Il progetto venne affidato nel 1966 all'Architetto romano Enrico Nespega. Terminato già negli anni settanta e mai entrato realmente in funzione a causa di problemi burocratici, venne inaugurato solo nel 2002 con un concerto diretto dal maestro Riccardo Muti.

  • Architettura

    Situato nel centro storico della città, sospeso sopra un sito archeologico di epoca romana, il Nuovo Teatro Verdi è unico nel suo genere. Esso presenta una superficie complessiva di 4.500 metri quadrati, e un volume di quaranta mila metri cubi. Lungo il fondo della sala principale si trovano due gallerie per una capienza totale di 1172 posti a sedere. Dal foyer, rialzato rispetto al piano strada, grazie ad un pavimento trasparente è possibile ammirare le rovine romane sottostanti comunque visitabili accedendo dalla piazza.

Via Santi 1 72100 Brindisi +390831562554 Scrivici Vai al sito

Ticket

Gratuito per tutti


Servizi

Bar - Punto ristoro, Biglietteria, Guardaroba, Servizi Igienici e docce, Welcome Desk

Consigliato al turista che viene in Puglia per...

scoprire l'arte, la storia e la cultura  -  assistere a spettacoli, festival ed eventi
SCELTI PER TE
LASCIATI ISPIRARE

INIZIA IL TUO VIAGGIO DA QUI