• Home > Palazzo Rogadeo

Palazzi storici e architetture di pregio


Palazzo Rogadeo


  • Arte e Cultura
    Ph. Carlos Solito
    Arte e Cultura

Conosciuto anche con il nome di Palazzo Arcivescovile, Palazzo Rogadeo di Trani appartenne, nel XV secolo, alla famiglia Rogadeo e, solo successivamente, fu acquistato dall’arcivescovo Fra Diegi Alvarez e scelto come sede dell’arcivescovado.
 
Di particolare eleganza sono le proporzioni della facciata del cortile interno, elemento che si arricchisce di maggiore fascino grazie al triplice ordine di arcate, la cui chiave di volta è creata da mensole sagomate.
 
Lo stile dell’edificio si esprime anche nelle due balconate di raffinata fattura, apparati impreziositi dalle pregiate balaustrate che ornano i piani superiori.

  • Un po' di storia

    Voluto da Federico II, fu iniziato nel 1233 e portato a termine nel 1249. La direzione dei lavori fu affidata a Filippo Cinardo, conte di Conversano e di Acquaviva. Nel corso dei secoli ha subito vari rimaneggiamenti. Nonostante ciò, tuttavia, questo poderoso edificio è uno dei pochi che è riuscito a conservare tutta l’imponente bellezza delle forme originarie.

Via Giovanni Beltrani 9 76121 Trani +390883493360 Scrivici

Ticket

Gratuito per tutti


Consigliato al turista che viene in Puglia per...

scoprire l'arte, la storia e la cultura
LASCIATI ISPIRARE

INIZIA IL TUO VIAGGIO DA QUI