• Home > Palazzo Cavalli

Palazzi storici e architetture di pregio


Palazzo Cavalli


  • Palazzo cavalli
    Palazzo cavalli

Palazzo Cavalli di Lucera troneggia in piazza Duomo con il suo prospetto realizzato nell’Ottocento, maestoso ma semplice nel rigoroso stile neoclassico. Imponente è il portale d’ingresso circondato da quattro colonne di stile dorico.
 
Superato l’ingresso monumentale si entra in un’ampia corte interna da cui si accede al vecchio ingresso seicentesco. La facciata, da cui sporge una sobria balconata, è abbellita da elementi figurativi e bucrani, resi più visibili da un recentissimo restauro.

Nelle sale interne, il palazzo presenta preziosi affreschi neoclassici, mentre al pian terreno è presente una biblioteca molto fornita in cui fanno bella mostra di sé pergamene del ‘700 sulla storia della famiglia Cavalli, fra le più importanti della città durante il XIX e la prima metà del XX secolo.
 
Imparentata con Antonio Salandra, la famiglia Cavalli rappresenta un tipico esempio di borghesia umanistica: molti dei suoi esponenti infatti furono medici, avvocati, funzionari statali e ufficiali.

  • Un po' di storia

    Il palazzo non fu sempre di proprietà della famiglia Cavalli. Infatti il nucleo originario del ‘600, ampliato nel corso del ‘700, apparteneva agli Spatafora famiglia patrizia di origini antichissime risalenti al medioevo con Basilio Spataforus (esarca inviato in Sicilia dall’imperatore di Costantinopoli Isacco Comneno). Come sottolinea lo studioso Dionisio Morlacco nel suo volume “Dimore gentilizie a Lucera”, passato dagli Spatafora alla famiglia Giordano Lanza il palazzo fu acquistato nel 1845 dalla famiglia Cavalli che tuttora ne detiene la proprietà.

  • Architettura

    L'edificio è dotato di una facciata improntata al classicismo di fine Ottocento

Piazza Duomo 71036 Lucera +39800767606 Scrivici

Ticket

Gratuito per tutti


Consigliato al turista che viene in Puglia per...

scoprire l'arte, la storia e la cultura
LASCIATI ISPIRARE

INIZIA IL TUO VIAGGIO DA QUI