• Home > Parco Nazionale del Gargano

Parchi nazionali


Parco Nazionale del Gargano


  • Parco Nazionale del Gargano
    Ph. Vanda Biffani
    Parco Nazionale del Gargano
  • Parco Nazionale del Gargano
    Ph. Vanda Biffani
    Parco Nazionale del Gargano

Quasi una regione nella regione, il Parco Nazionale del Gargano copre un’area di più di 120.000 ettari ospitando innumerevoli habitat.
 
Qui trovano spazio diverse aree protette tra cui la Riserva Marina delle Isole Tremiti, unica nel suo genere per la straordinaria bellezza dei fondali marini e per le grotte naturali.
 
Nell’entroterra del promontorio garganico verdeggia l’ultima testimonianza della Foresta Umbra, un habitat molto esteso già in epoca preistorica.
 
Molte sono le possibilità di esplorare il parco a piedi o in bicicletta grazie alle attività dei centri visita, dagli enti gestori e dai comuni, tra cui itinerari ed escursioni di tipo sportivo, naturalistico, eno-gastronomico, storico-artistico e religioso.
 
Esteso nei territori di ben 18 comuni, il parco sfoggia molti centri di attrazione turistica, come i siti di San Giovanni Rotondo e di San Marco in Lamis, il castello svevo di Monte Sant’Angelo, il maniero di Manfredonia e le località costiere di Peschici e Vieste.

  • Flora e fauna

    Durante le passeggiate nel Parco del Gargano è possibile scoprire la grande varietà di specie botaniche, ammirare gli imponenti faggi, i cerri, gli agrifogli, incontrare il daino, il tasso, la volpe o altri rappresentanti delle centinaia di specie animali e di uccelli censite. Gli habitat più selvaggi si alternano ai campi, tra ulivi e vigneti che regalano un percorso ricco di panorami indimenticabili.

  • Come si raggiunge

    Il Parco Nazionale del Gargano è raggiungibile percorrendo l’A14 Bologna-Taranto imboccando l’uscita Poggio Imperiale per chi proviene da nord e l’uscita Foggia per chi proviene da sud. Chi viaggia in treno, invece, può approdare alle stazioni di Foggia e San Severo da cui partono autobus e treni locali per tutte le destinazioni.

  • La Foresta Umbra

    Polmone verde del Parco del Gargano, la Foresta Umbra si estende a circa 800 metri d’altezza custodendo una storia millenaria. L’ombroso manto verde vanta faggi, cerri, querce, aceri e lecci. Tra tutti spicca il leccio di Vico del Gargano, alto 50 metri con una circonferenza di 5. Si erge davanti a un convento francescano e sembra che a piantarlo sia stato fra’ Nicola da Vico, morto nel 1719.

Via Sant'Antonio Abate 121 71037 Monte Sant'Angelo +390884568911, +390884568929 Scrivici Vai al sito Ente Parco Nazionale del Gargano

Ticket

Gratuito per tutti


Servizi

Accettazione gruppi, Attività didattiche, Disponibilità e noleggio bici, Punto di sosta, Ricettività, Telefoni, Welcome Desk

Consigliato al turista che viene in Puglia per...

desiderio di avventura tra sport e natura  -  trovare tranquillità a contatto con la natura  -  praticare sport  -  vivere una vacanza adatta a persone anziane  -  vivere una vacanza con i bambini  -  vivere una vacanza ecosostenibile
SCELTI PER TE
LASCIATI ISPIRARE

INIZIA IL TUO VIAGGIO DA QUI