• Home > Chiesa dei morti o del Purgatorio

Chiese e cattedrali


Chiesa dei morti o del Purgatorio


  • Riti, Tradizioni e Spiritualità
    Ph. Franco Cappellari
    Riti, Tradizioni e Spiritualità
  • Riti, Tradizioni e Spiritualità
    Ph. Franco Cappellari
    Riti, Tradizioni e Spiritualità

Edificata nel Seicento e ricostruita nella seconda metà del Settecento dopo il sisma, la Chiesa dei Morti di Foggia, adagiata in piazza Purgatorio, è lo specchio della ripresa edilizia ed economica della città in quegli anni.
 
Dietro la facciata semplice, ornata solo di una fascia scultorea riproducente ossa umane intrecciate a teschi e i simboli del potere religioso e civile, la chiesa nasconde opere d’arte d’indubbio valore, a partire dal prezioso soffitto ligneo a cassettoni.
 
L’altare maggiore è in marmi pregiati e intarsi policromi, con paliotto su colonne di breccia di Francia. Ai lati del paliotto vi sono due bellissime statue di marmo bianco, San Michele e l’Angelo custode, mentre sull’altare, si ritrova anche una tela di scuola napoletana del Seicento raffigurante la Madonna della Misericordia e le Anime del Purgatorio.
 
Le pareti laterali della chiesa sono abbellite da 14 tele raffiguranti le Opere di misericordia spirituale e corporale, attribuite a Benedetto Brunetti e risalenti al Seicento.  

Piazza Purgatorio 1 71036 Foggia +390881766111

Ticket

Gratuito per tutti


Consigliato al turista che viene in Puglia per...

scoprire l'arte, la storia e la cultura
LASCIATI ISPIRARE

INIZIA IL TUO VIAGGIO DA QUI