• Home > Castello Svevo di Brindisi

Castelli


Castello Svevo di Brindisi


  • Castello Svevo
    Ph. Carlos Solito
    Castello Svevo
  • Castello Svevo
    Ph. Mirabilia Sistemi
    Castello Svevo

Il Castello Svevo di Brindisi è un maniero nel cuore della città, conosciuto anche come castello di terra, voluto da Federico II nel 1227 ed eretto, probabilmente, utilizzando materiali di edifici più antichi.
 
Le numerose modifiche che hanno interessato l’edificio sono legate a personaggi di particolare rilevanza per la storia d'Italia e della Puglia come Carlo d'Asburgo, che nel 1519 diventò imperatore con il nome di Carlo V e rinforzò definitivamente la struttura.
 
Durante la Seconda Guerra Mondiale, tra il settembre 1943 e il febbraio 1944, il castello fu residenza di re Vittorio Emanuele III, della regina Elena e del maresciallo Badoglio che in fuga da Roma stabilirono qui la loro base promuovendo Brindisi a temporanea capitale d'Italia.

Attualmente il castello è adibito a Comando della Marina Militare.
 

  • Un po' di storia

    La nascita e i numerosi cambiamenti che hanno caratterizzato il Castello di Brindisi sono legati a personaggi di particolare rilevanza per la storia dell'Italia e della Puglia come Federico II e Carlo d'Asburgo, che nel 1519 diventò imperatore con il nome di Carlo V.

  • Architettura

    Il Castello di Brindisi fu edificato per volere di Federico II nella prima metà del XIII secolo. Restaurato poi dagli Angioini, il maniero fu ampliato nel XV secolo dagli aragonesi e, rinforzato da Carlo V nel XVI secolo. Tra Settecento e Ottocento fu un penitenziario, mentre negli anni ’40 del Novecento fu residenza della famiglia reale in fuga da Roma.

Via dei Mille 72100 Brindisi +390831642111

Ticket

Gratuito per tutti


Servizi

Visite guidate

Consigliato al turista che viene in Puglia per...

scoprire l'arte, la storia e la cultura

SCELTI PER TE
LASCIATI ISPIRARE

INIZIA IL TUO VIAGGIO DA QUI