• Home > Il Palazzo Baronale (ex Domus Federiciana)

Castelli


Il Palazzo Baronale (ex Domus Federiciana)


  • Palazzo Baronale
    Palazzo Baronale
  • Palazzo Baronale
    Palazzo Baronale

Tra le domus solaciorum, quella di Apricena era considerata dall’imperatore Federico II una delle sue predilette, sia per la vicinanza a Foggia e alla Lucera Saracenorum, che per la ricchezza faunistica dei luoghi.

Considerata l’esigenza di viaggiare con il personale politico-amministrativo-militare al seguito, la domus contava sicuramente molti locali di soggiorno tra cui biblioteca, stalle, magazzini ed una masseria.
 
Oggi, della Domus Federiciana, restano purtroppo poche tracce. Anche se risalente al XVII secolo il Palazzo ha subito vari rimaneggiamenti dovuti al frazionamento della proprietà. Lo stato di conservazione è buono e al momento esistono vari progetti di recupero della struttura per valorizzare il suo passato storico.
 

  • Un po' di storia

    Il palazzo sorge sui resti di una Domus Federiciana che probabilmente fu rasa al suolo dal terribile sisma del 1627. Trent’anni dopo, nel 1658, il principe Don Scipione Brancia, erede del marchese che aveva acquisito il feudo di Apricena, diede inizio ai lavori di costruzione del palazzo sulle macerie del precedente.

  • Architettura

    Data la pianta quadrilatera delle mura a scarpata con torrioni, si intuisce che Don Scipione volle edificare un castello con funzioni sia residenziali sia difensive. Traccia dell’antica Domus Federiciana insieme ad una bifora posta sul torrione cilindrico, è un’antica muraglia che collega un torrione cilindrico e uno quadrato. All’interno si apre un cortile con cisterna.

Piazza Federico II 71011 Apricena +390882641875 Vai al sito

Ticket

Gratuito per tutti


Consigliato al turista che viene in Puglia per...

scoprire l'arte, la storia e la cultura

LASCIATI ISPIRARE

INIZIA IL TUO VIAGGIO DA QUI